Come lavare il materasso memory foam

Settembre 7, 2021 by - Casa

Come lavare il materasso memory foam

La pulizia del materasso memory foam è una pratica da non sottovalutare. Parliamo di un prodotto che viene utilizzato quotidianamente e che può essere soggetto a molta polvere e sporcizia. Per evitare che si annidino al suo interno germi e batteri, perciò bisogna sempre pulirlo con attenzione.

Cercando su siti di riferimento di materassi in memory, ci si renderà facilmente conto che ci sono una serie di consigli da seguire per pulire e disinfettare il materasso, a prescindere dalla marca e dalla tipologia di materasso.

Prima di addentrarci nel mondo della pulizia del materasso memory è doverosa una precisazione, i materassi memory foam, sono la soluzione più indicata per un buon riposo. Se sei alla ricerca di un prodotto per sostituire il tuo vecchio materasso, ti consiglio di approfondire su siti specifici prima dell’acquisto, magari leggendo più recensioni, ad esempio potresti leggere le recensioni su Marcapiuma materassi memory oppure Baldiflex o Materassi & Doghe. Detto questo, vediamo quali sono i metodi per pulire un materasso memory foam e come fare per avere degli ottimi risultati.

Disinfettare un materasso memory foam

Per pulire un materasso memory foam è molto importante utilizzare dei prodotti specifici, così da non rovinarlo.

Il consiglio, ad esempio, è quello di spolverarlo quotidianamente, magari con l’aiuto di un’aspirapolvere e poi di pulirlo con detergenti specifici, come ad esempio il bicarbonato. 

Leggendo su i forum relativi al materasso memory ci si rende conto che esistono molte pratiche utili in tal senso. Ad esempio, bisogna fare una distinzione tra il materasso a molle con memory e quello che è invece, il materasso memory a due strati. Quello a molle va pulito distinguendo tra la fodera e la parte più interna.

La fodera solitamente può essere lavato in lavatrice a seconda di quello che vi è indicato sull’etichetta. Invece, il materasso memory a due strati, è già più resistente e va pulito con specifici detergenti. In alcuni casi, può essere anche utile servirsi di rimedi naturali come l’aceto o il bicarbonato mescolato con un po’ d’acqua.

Eliminare le macchie da un materasso memory

Per eliminare le macchie da un materasso memory, il consiglio è sempre quello di capire di che tipo di macchie si tratta e può agire in base alla specificità.

La cosa migliore è utilizzare una spugna e poi per l’asciugatura, invece un asciugamano molto assorbente.

I prodotti migliori si distinguono dal tipo di macchia. La cosa sicura è che per evitare che un materasso memory foam si rovini, bisogna sempre evitare dei prodotti troppo aggressivi e in più, non dovete mai lasciare l’acqua per troppo tempo su questo prodotto, perché altrimenti finirà per impregnarsi e rovinarsi.